PAES

Image PAES

Il 29 gennaio 2008 in occasione della Settimana Europea dell’Energia Sostenibile, la Commissione Europea ha lanciato il «Patto dei Sindaci – Covenant of Mayors » con lo scopo di coinvolgere le comunità locali ad impegnarsi in iniziative per ridurre nella città le emissioni di CO2 del 20% attraverso l’attuazione di un Piano d’Azione (PAES/SEAP) che preveda tempi di realizzazione, risorse umane dedicate, monitoraggio, informazione ed educazione.
Gli interventi previsti nel PAES/SEAP saranno finanziati con i fondi concessi dalla BEI (Banca Europea per gli Investimenti), in caso di approvazione del SEAP medesimo da parte dell’Unione Europea; i fondi della BEI saranno assegnati al Comune con applicazione di un tasso di interesse fisso, pari a circa 0,80%, e saranno restituiti dal Comune utilizzando le economie certe derivanti dal risparmio energetico e certificate in sede di SEAP.
Il Ministero dell’Ambiente ha aderito alla campagna SEE ed è oggi il coordinatore nazionale della campagna. Il Ministero intende contribuire alla promozione della sostenibilità a livello regionale e locale avendo come obiettivi:
a)l’attivazione di partnership concrete iniziando da quelle relative alle Comunità sostenibili, ai trasporti e alla promozione e comunicazione;
b)evidenziare e diffondere le migliori prassi come indicatori di progetti sostenibili;
c)dimostrare come gli stakeholder (settore pubblico e privato, ricerca, settore industriale, decisori politici e media) possano adottare nuove strategie di lavoro, comunicazione e formazione per un futuro più sostenibile;
d)fornire alle città linee guida per la realizzazione di Piani d’azione locali, che contribuiscano a centrare gli obiettivi europei attraverso interventi volti a ridurre i consumi di energia e a stimolare un cambiamento nei comportamenti quotidiani da parte della cittadinanza.
Il 4 Maggio 2010 il Comune di Caronno Pertusella ha ufficializzato la propria adesione al “Patto dei Sindaci”, un documento strategico che impegna i firmatari alla progettazione e alla realizzazione di azioni finalizzate alla riduzione delle emissioni in atmosfera di anidride carbonica, al risparmio energetico e alla promozione dell’impiego di fonti rinnovabili.
Il nostro Ente si è impegnato a raggiungere gli obiettivi fissati dall’UE per il 2020, riducendo le emissioni di CO2 nel territorio comunale di almeno il 20% attraverso l’attuazione di un Piano d’Azione sull’Energia sostenibile (PAES/SEAP), approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 17 del 29.3.2011.