Bando assegnazione voucher Asili Nido privati e pubblici annualità straordinaria 2013/2014

L’Amministrazione Comunale, sulla scorta di un’azione promossa dalla Regione Lombardia con dgr n. VIII/11152/2010, ha approvato con deliberazione della Giunta Comunale, il Piano triennale per la prima infanzia attivato a livello distrettuale allo scopo di aumentare l’offerta cittadina di posti nido pubblici.
Nonostante il Piano sia scaduto con l’anno educativo 2012/2013, in seguito all’autorizzazione ad utilizzare le risorse residue del Fondo destinato ai Voucher del servizio di asilo nido, l’Assemblea dei Sindaci del Distretto di Saronno, nella seduta del 24/05/2013, ha approvato la ripartizione delle risorse assegnate ai Comuni disponendone l’utilizzo per l’anno educativo 2013/2014.
Il presente Bando riguarda, pertanto, la proroga dell’attuazione del Piano triennale per la prima infanzia per l’anno educativo 2013/2014, disciplinando i requisiti per l’accesso al voucher, nonché le modalità per il suo utilizzo nell’ambito della rete di asili nido privati e pubblici accreditati dal Distretto di Saronno.
Le famiglie interessate a partecipare al Bando per l’utilizzo a costo agevolato di un posto nido presso la rete dei nidi privati accreditati, possono presentare domanda al Comune chiedendo l’assegnazione di un voucher, la cui entità è determinata in base al valore ISEE certificato e calcolato sulla differenza tra il costo della retta dovuta al nido pubblico e quella richiesta dal nido privato.
Stante la variabilità delle rette dei nidi privati, anche in relazione alle diverse ore di frequenza dei bambini, al fine di individuare l’importo del voucher (la differenza tra retta comunale e retta privata) sono stati introdotti elementi di standardizzazione.
In concreto, la retta dei nidi privati assunta come riferimento per il calcolo dell’importo del voucher è fissata convenzionalmente in € 550,00 mensili, comprensiva del pasto, corrispondente alla media delle rette dei nidi privati del territorio per la frequenza per 8 ore giornaliere.
L’importo del voucher spettante, pertanto, sarà pari alla differenza tra retta nido privato (con limite massimo di € 550,00/mese o importo reale se inferiore) e retta nido pubblico assunta come riferimento.
Le domande di partecipazione al Bando, redatte su apposito modello (scaricabile dal sito web comunale e disponibile in forma cartacea presso l’Ufficio Istruzione e Urp del Comune), possono essere consegnate a mano all’Ufficio Protocollo del Comune (nei giorni di lunedì – martedì – mercoledì – giovedì - venerdì dalle 9:30 alle 12:30 e martedì dalle 16:00 alle 17:30 sabato dalle 8:30 alle 11:45) oppure inviate tramite servizio postale.
Le domande devono pervenire improrogabilmente entro le ore 12 del 15/01/2013 per le domande relative agli inserimenti a partire da gennaio ed entro le ore 12.00 del 31/01/2013 per gli inserimenti da febbraio 2014.
Alle domande ammesse verrà riconosciuto il beneficio a partire, rispettivamente, dal primo di gennaio e dal primo di febbraio, ovvero, a partire dalla data dell’inserimento all’asilo nido privato.

 
bando voucher  (PDF 135,617 KB)