Campo Softball (estivo) Palestre comunali (Invernale) A. B. Caronno Softball A.S.D.

Fondata nel gennaio 1968 da un gruppo di amici che qualche mese prima avevano visto in televisione una partita di baseball del campionato europeo, la società ha raggiunto il quarantesimo anno di fondazione, accompagnata da molti anni dallo storico sponsor Rheavendors, leader mondiale nella progettazione e fabbricazione di macchine per la distribuzione.
Dopo i primi anni pionieristici arriva un importante successo, con la conquista del titolo italiano Juniores Baseball nel 1974 ed alcuni giovani del vivaio a finire in grandi squadre italiane.
Nel frattempo inizia anche la pratica del Softball ed è proprio il Softball a imporsi. Attualmente la società si è focalizzata proprio su questa disciplina.
Dal 1991 milita nelle serie maggiori ed ha partecipato per 5 volte ai play-off scudetto.
L’attività internazionale ha portato la Rheavendors a varcare l’oceano in numerose occasioni per misurarsi con squadre universitarie americane, nel 1990 a New York e poi in Florida.
Nell’albo d’oro sociale figurano due vittorie al Torneo Internazionale di Vienna ed innumerevoli conquiste del classico Torneo di Caronno (che è il più longevo torneo di softball europeo), oltre alle vittorie nella Coppa delle Prealpi.
Nel 2003 la società ha organizzato, con la vicina società di Saronno, il 13° Campionato Europeo di Softball che ha visto la partecipazione di 18 squadre nazionali, ed è risultato un degli eventi memorabili del softball continentale.
Nel 2004 ha partecipato alla Coppa delle Coppe - Pool B e con il secondo posto ha riportato l'Italia nella Pool A.
Nel 2006 l’esperienza europea si è ripetuta con l’organizzazione della Coppa delle Coppe, nella quale la squadra caronnese ha conquistato il 4° posto assoluto.
Tra i punti di forza della società va anche ricordato lo splendido impianto della Bariola dove, grazie al lavoro della società ed all'appoggio dell'Amministrazione Comunale esiste oggi una delle migliori strutture di softball in termini assoluti. La stampa lo ha battezzato "salotto d'Europa" durante il Campionato Europeo 2003. Nel 2007 lo stadio è stato intitolato a Francesco Nespoli, primo presidente della società.
Tra le attività della società rientra anche la partecipazione al Campionato Lombardo di Softball amatoriale dove gli WAVE (questo è il nome di battaglia della compagine caronnese) si sono sempre classificati nei primi posti, conquistando varie volte il titolo.
La società punta molto sull'attività giovanile ed in quella promozionale scolastica e vanta uno dei migliori vivai italiani, grazie al capillare lavoro svolto nelle scuole dai propri istruttori. Nel 2007 la squadra Ragazze ha conquistato il secondo posto assoluto nel campionato nazionale, ripetuto nel 2009 dalla squadra cadette. Le squadre Ragazze, Cadette e Juniores hanno conquistato vari titoli lombardi.
Nel 2010 è stata realizzata l'impresa di battere il record della partita di softball più lunga del mondo, quando, dal 1° al 6 giugno 2010, al Francesco Nespoli 54 atleti di 9 nazioni hanno giocato per 120 ore consecutive.

 

Referente

Giorgio Turconi
 

Indirizzo di posta elettronica

wave@wavenwave.it
 

Sito Internet

www.abcaronno.it
 

Telefono

029656326